Un mondo senza limiti: un mondo con più o meno libertà?

limitiLa differenza indica la capacità del soggetto di riconoscersi staccato, separato dall’altro.

Il bambino se vuole accedere ad una propria dimensione e riconoscere il proprio desiderio, deve attraversare questa realtà, che è realtà di sofferenza e di perdita ma può fare questo nella prospettiva, non conscia, di qualcosa che potrà avere in futuro, non ora.

E’ a questo punto che entra in gioco il concetto di limite.

Limite come rinuncia ad una posizione che appare gratificante ma che nuoce alla possibilità del bambino di trovare un proprio vero spazio nella vita. // leggi di più